Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Richiesta passaporto

Indice Richiesta Passaporto

1. Richiedere il passaporto italiano (Maggiorenni)

2. Richiedere il passaporto italiano (minori da 12 – 17 anni)

3. Richiedere il passaporto italiano (minori da 0 – 11 anni)

4. Richiedere il passaporto italiano in caso di urgenza

5. Richiedere il passaporto italiano per i connazionali “permanentemente incapaci di viaggiare”

Avvertenze

Per coloro che, tra le seguenti:

– sono nati all’estero (non in Italia)

– hanno acquisito la cittadinanza italiana all’estero o in Italia (ma non tramite il Consolato Generale d’Italia in Ho Chi Minh City)

– hanno acquisito la cittadinanza italiana per matrimonio all’estero o in Italia (ma non tramite il Consolato Generale d’Italia in Ho Chi Minh City)

Prima di avviare la procedura di richiesta del passaporto devono assicurarsi che il proprio atto di nascita sia stato registrato presso il proprio Comune di iscrizione A.I.R.E.

Laddove il connazionale non sia in possesso dell’atto di nascita trascritto in Italia, contestualmente alla domanda di rilascio del passaporto, ne presenta copia eventualmente legalizzata e tradotta (vedere legalizzazioni e traduzioni).

Quanto sopra si applica a tutti i connazionali, inclusi coloro che sono già in possesso di precedente passaporto italiano.

Per le informazioni inerenti la registrazione degli atti di nascita, fare riferimento a Stato Civile.

 

1. Richiedere il passaporto italiano (Maggiorenni)

1.1. Chi può richiedere il passaporto?

Possono richiedere il passaporto al Consolato Generale di Ho Chi Minh City i cittadini italiani residenti nella circoscrizione regolarmente iscritti in A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero). Per informazioni su come iscriversi in AIRE, fare riferimento ad Anagrafe.

Il passaporto può altresì essere richiesto dai cittadini italiani non iscritti in AIRE per i quali questo Consolato deve preventivamente acquisire il Nulla Osta e la Delega al rilascio.

 

1.2. Tempi di rilascio & Validità

Il passaporto biometrico è un documento di identità provvisto di microchip, all’interno del quale, oltre ai dati anagrafici, saranno memorizzate anche la foto e le impronte digitali del titolare.

Sono esentati dalla rilevazione delle impronte digitali le persone affette da malattia o altro impedimento – certificate con le modalità previste dalla legge – e i minori di 12 anni.

Validità del passaporto biometrico:

  • 10 anni per i titolari maggiorenni
  • 5 anni per minori da 3 anni compiuti fino a 17 anni di età
  • 3 anni per minori da 0 a 3 anni di età non compiuti

Il rilascio avviene entro 30 giorni lavorativi dalla data della richiesta e in assenza di cause ostative al rilascio.

Connazionali in possesso di appuntamenti:

– per i connazionali iscritti in A.I.R.E nella circoscrizione Consolare di Ho Chi Minh City: il passaporto viene rilasciato a vista se la documentazione presentata a corredo dell’istanza risulta completa e non vi sono cause ostative al momento dell’acquisizione telematica del nulla osta;

– per coloro che provengono da altre circoscrizioni consolari oppure non sono iscritti in A.I.R.E in quella di Ho Chi Minh City, occorrerà richiedere la delega al rilascio del passaporto alla Rappresentanza Consolare o alla Questura in Italia competente per residenza. Il passaporto non verrà pertanto rilasciato a vista.

 

1.3 Modalità di pagamento

In Consolato è possibile pagare solo in contanti nella valuta locale (VND). Le carte di credito e gli assegni personali non sono accettati.

Per informazioni sul costo visualizzare le tariffe consolari (n.b. il valore espresso in € sarà da convertire in valuta locale).
Il tasso di cambio EURO-VND è soggetto a revisioni trimestrali.

 

1.4 Prenotare l’appuntamento

Nell’ottica di rendere sempre più efficiente il servizio erogato, questo Consolato Generale riceve solo su appuntamento (salvo casi di comprovata e documentata urgenza).
Le prenotazioni avvengono via telefonica o via mail.

+84 28 38275445 int. 118
hochiminh.consolato@esteri.it

 

1.5 Documenti da presentare all’appuntamento

Si prega leggere preventivamente e attentamente la sottostante Check List dei documenti da presentare assieme al modulo di richiesta.

Occorre presentarsi allo sportello con i moduli già compilati. Si informa che, in mancanza di quanto richiesto, previsto dalla vigente normativa, le richieste di rilascio passaporti verranno rifiutate.

– modulo di richiesta correttamente compilato (link)

– precedente passaporto (scaduto o deteriorato)

– 2 x fotografie formato tessera identiche e recenti (acquisite da non oltre 6 mesi), conforme agli standard internazionali ICAO (linee guida)

In caso di smarrimento/furto del passaporto: dichiarazione delle autorità locali o compilazione del formulario di denuncia disponibile in Consolato (in questo caso occorre presentarsi con un altro documento valido all’identificazione o una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà).

 

Avvertenze

Se il richiedente ha figli minorenni, dovrà compilare e firmare l’apposito modulo.

A partire dal 14 giugno 2023 per i connazionali, genitori di figli minori, non sarà più necessario presentare l’atto di assenso dell’altro genitore ai fini del rilascio del proprio documento d’identita’ (passaporto e CIE), ai sensi del D.L. 69/2023.

Nello specifico il novellato articolo 3-bis della L. 1185/1967 indica che, quando vi è concreto e attuale pericolo che a causa del trasferimento all’estero questo possa sottrarsi all’adempimento dei suoi obblighi verso i figli, sarà possibile per l’altro genitore richiedere una inibitoria al rilascio del documento.

L’istanza potrà essere presentata presso il giudice competente presso il Tribunale ordinario in cui il minore ha la residenza abituale ovvero, se il minore è residente all’estero, il Tribunale nel cui circondario si trova il suo Comune di iscrizione AIRE.

Ai fini del rilascio dei documenti per i minori, invece, resta l’obbligo dell’assenso firmato da entrambi i genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale.

 

2. Richiedere il passaporto italiano (minori da 12 – 17 anni)

Per tempi di rilascio, validità, costi, modalità di pagamento e prenotazione appuntamento fare riferimento alla sezione 1. Richiesta passaporto maggiorenni.

Si prega di prendere visione di tali documenti

Modulo richiesta Passaporto minore 

Assenso altro genitore EU

Assenso altro genitore (cittadino extra UE)

 

3. Richiedere il passaporto italiano (minori da 0 – 11 anni)

Avvertenza neonati: L’atto di nascita legalizzato del neonato deve essere già stato inviato a questo Consolato per la relativa registrazione prima della richiesta di rilascio del passaporto in favore del neonato. E’ necessario acquisirlo preliminarmente al fine di verificare la costituzione del rapporto di filiazione con almeno un genitore di cittadinanza italiana.

In concreto, non verranno accettate le richieste di passaporto in favore di neonati il cui atto di nascita non sia stato già trasmesso e registrato in questo Consolato.

Per tempi di rilascio, validità, costi, modalità di pagamento e tutti gli altri casi fare riferimento alla sezione 1. Richiesta passaporto maggiorenni.

Per ogni eventualità contattare via mail o via telefono o personalmente gli Uffici del Consolato Generale.

+84 28 38275445 int. 118
hochiminh.consolato@esteri.it

 

4. Richiedere il passaporto italiano in caso di comprovata urgenza

Contattare immediatamente il Consolato recandosi di persona, o per email o via telefono.

+84 28 38275445 int. 118
hochiminh.consolato@esteri.it

 

5. Richiedere il passaporto italiano per i connazionali “permanentemente incapaci di viaggiare”

L’acquisizione delle impronte digitali è condizione essenziale per rilascio di un passaporto italiano.

L’unica deroga prevista è rappresentata da una condizione medica di permanente impedimento che non consenta in nessun modo di intraprendere viaggi.

Si sottolinea che la condizione di inabilità al viaggio deve essere permanente e non temporanea.

Al fine di poter richiedere il rilascio di un passaporto senza l’acquisizione delle impronte è necessario quindi allegare, oltre alla documentazione richiesta nella sezione 1. Richiesta passaporto maggiorenni un certificato medico, preferibilmente ospedaliero o del medico curante, che dichiari che il soggetto interessato sia “PERMANENTLY UNABLE TO TRAVEL”. Ogni dichiarazione difforme non potrà essere accettata.