This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Rinuncia cittadinanza italiana

 

Rinuncia cittadinanza italiana

Rinuncia alla cittadinanza italiana

I cittadini italiani possono rinunciare volontariamente alla cittadinanza italiana purché si trasferiscano, o abbiano trasferito, la propria residenza all’estero e siano titolari di un’altra o di altre cittadinanze (L. 91/1992, art. 11). La facoltà di rinuncia alla cittadinanza italiana in questo caso può essere esercitata soltanto dai cittadini maggiorenni.

Coloro che hanno ottenuto la cittadinanza italiana durante la minore età, in quanto figli conviventi con il genitore che ha acquistato o riacquistato la cittadinanza, hanno la facoltà di rinunciare ad essa (senza limiti di tempo), una volta divenuti maggiorenni, sempre che siano in possesso di un’altra cittadinanza (art. 14).

Per poter presentare richiesta di rinuncia alla cittadinanza italiana occorre prendere un appuntamento tramite la mai: hochiminh.consolato@esteri.it


212