This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

COVID-19. RESTRIZIONI VIGENTI A HCMC, DA NANG E NEL SUD-VIETNAM.

Date:

09/16/2021


COVID-19. RESTRIZIONI VIGENTI A HCMC, DA NANG E NEL SUD-VIETNAM.

Si informano i connazionali che sono ancora in vigore stringenti misure restrittive per il contenimento dei contagi da Covid-19 (Direttive del PM n. 15, n. 16 e 16 plus) a Ho Chi Minh City e nelle seguenti province del Vietnam meridionale: Can Tho, Binh Duong, Binh Phuoc. Tay Ninh, Ba Ria - Vung Tau, Tien Giang, Long An, Vinh Long, Dong Thap, Ben Tre, Hau Giang, An Giang, Bac Lieu, Soc Trang, Tra Vinh, Ca Mau, Kien Giang, Phu Yen, Khanh Hoa e Dong Nai.

A partire dal 5 settembre, le autorità di Da Nang hanno implementato un sistema di restrizione COVID-19 a più livelli basato sul livello di rischio in ciascuna area. Le zone classificate con il colore rosso saranno chiuse per almeno 14 giorni e i residenti saranno testati regolarmente.

Ho Chi Minh City continua ad applicare rigide misure di distanziamento sociale almeno fino alla fine di settembre 2021 (ordine di “stay at home” e coprifuoco dalle 18.00 alle 6.00). E' previsto un allentamento delle restrizioni solo in alcuni distretti (tra i quali Can Gio, Cu Chi, Distretto 7). Dal 9 settembre le autorità di Ho Chi Minh City hanno permesso la riapertura dei servizi di take-away e food delivery dei ristoranti (solo attraverso i servizi di consegna online) dalle 6.00 alle 18.00 all’interno dei singoli distretti.

Ulteriori informazioni sono disponibili QUI.

Il Consolato Generale opera con personale ridotto in presenza nel rispetto delle nuove disposizioni in vigore a partire dal 23/8/2021 e, compatibilmente con i limiti posti alla mobilità in HCMC, riceve SOLO su appuntamento per casi urgenti, da ottenere scrivendo a hochiminh.consolato@esteri.it.


415